romanicomio

romanicomio

 

TitoloRomanicomio: storie di figli, pensieri di papà
Autore: Vincenzo Romano
Editore: auto-pubblicazione
Genere: saggistica
Data di uscita: 10 settembre 2018
Pagine: 78
Link all’acquisto: e-book

 

Questo è un manuale di sopravvivenza alla prova della paternità.
Tratta con leggerezza le tematiche principali che riguardano il cambio di vita e di prospettiva che investe una famiglia con l’arrivo di un figlio.
Dieci capitoli, intervallati da aneddoti di vita reale, raccontano l’esperienza dell’autore provando a disinnescare una lunga serie di bombe sociali basate sui modelli depositati sulla nostra psiche da messaggi di cui ci siamo a stento resi conto ma che sono giunti a destinazione.
Come cambia la coppia? E la casa? Le vacanze? Come si affrontano i nonni? Fino alla domanda finale: a che serve un papà?
Umorismo e tanta concretezza ci accompagnano attraverso temi di grande attualità che piombano tutti insieme nella vita di tutti i neogenitori.

Estratto

Ok, stai diventando papà, o lo sei già. In ogni caso avrai presto tra i piedi (letteralmente, quindi attento a come cammini) qualcuno che farà i primi tentativi di identificarti adoperando stessa parola che usa quando vuole mangiare.
Calma, calma, abbiamo tempo per questo; occupiamoci di cose più importanti.
Quando il mio primo figlio, che d’ora in avanti chiamerò “Figlio 1” ha lasciato la pancia di Mamma per respirare la nostra stessa aria tutti erano felici; nonni, zii, amici, personale medico, conoscenti occasionali e perfetti sconosciuti.
Tutti sorridevano e facevano gli auguri alla mamma; esatto, alla mamma.
E tu? Tu togliti di mezzo che dobbiamo fare la foto, anzi faccela proprio tu, vogliamo un ricordo del pupetto appena nato.

L’autore

Vincenzo Romano è nato a Benevento nel 1980. Ha vissuto a Napoli fino al 2010, anno in cui si è trasferito a Pozzuoli. Dopo una esperienza all’estero come ricercatore è entrato nel mondo aziendale dove da dieci anni ricopre il ruolo di Responsabile della Qualità. Ha alle spalle alcune pubblicazioni scientifiche, tra cui spicca quella con A.F. Sarofim in Combustion Generated Fine Carbonaceous Particles (Kit Scientific Publishing). Nel 2015 ha deciso di rompere gli indugi e cercare un editore per il suo primo lavoro di narrativa.
Alla fine del 2016 pubblica con 0111 Edizioni Mezzosangue, un romanzo fantasy. Il libro diventa un piccolo caso superando le 1000 copie vendute in meno di un anno. Nel periodo successivo si dedica alla stesura di un testo sull’esperienza della paternità, Romanicomio, e al seguito di Mezzosangue, attualmente in fase di editing. Nel 2018 vince il premio Giocaitalia per la creatività letteraria.

Potete trovare Vincenzo su Facebook, su Instagram oppure sul sito web personale.