libri

A volte, nella vita di un lettore, capita che il tempo per sedersi e immergersi in un libro dalle “millemila” pagine sia terribilmente esiguo, per cui il tomo di cui con tanto ardore si desidera raggiungere la conclusione diventa un soprammobile fisso sul comodino o sul tavolo del salotto. Certo, la lettura è un’esperienza che va assaporata senza fretta, ma quando si nota uno strato di polvere sulla copertina del libro che si ha scelto di leggere forse bisognerebbe essere meno ambiziosi e puntare su qualcosa di più breve. Tra i romanzi brevi ci sono infatti alcuni grandi capolavori, compresi dei classici, che non hanno nulla da invidiare ai libri con tante pagine. In fondo, chi ha detto che un libro per essere bello deve avere più di 200 pagine? Ecco qualche consiglio:

La fattoria degli animali di George Orwell

la-fattoria-degli-animali

Questo celebre romanzo satirico, scritto nel 1945, è un’allegoria del totalitarismo sovietico e del periodo stanliniano. È ambientato in una fattoria, dove gli animali, stanchi dello sfruttamento a cui sono sottoposti da parte dell’uomo, si ribellano, tentando di creare un nuovo ordine basato sull’uguaglianza. Ma questo sogno utopico è destinato a non realizzarsi: ben presto i maiali, egoisti e astuti, si impongono sugli altri, iniziando una tirannia.

Link all’acquisto: cartaceo/e-book

Cuore di tenebra di Joseph Conrad

cuore-di-tenebra

Questo romanzo è la storia di un viaggio in battello lungo un fiume dell’Africa, alla ricerca di Kurtz, un uomo dalla fama leggendaria, e la conseguente scoperta del suo “cuore di tenebra”. Ma è anche un’affascinante critica contro il colonialismo del mondo occidentale e la sua cultura, che pretende di trasformare l’uomo in una divinità, con il rischio che venga divorato dalla sua stessa sete di potere e onnipotenza.

Link all’acquisto: cartaceo/e-book

Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway

il-vecchio-e-il-mare

La storia del vecchio pescatore Santiago che, dopo tanti giorni senza aver acciuffato una preda, lotta contro il mare e gli squali per catturare un gigantesco pescespada è la sfida dell’uomo contro le forze della natura, è la ricerca del proprio coraggio, è il tentativo di trovare quel qualcosa capace di dare un senso alla vita.

Link all’acquisto: cartaceo/e-book

Il gabbiano Jonathan Livingston di Richard Bach

il-gabbiano

In questa favola, il gabbiano Jonathan Linvingston si allontana dal resto dei suoi simili, per i quali il volo è solo un modo per cacciare il cibo, mentre per lui è una ragione di vita. Attraverso il sacrificio, percorrendo un cammino che gli insegnerà a non venire meno a se stesso e alla propria legge interiore, imparerà a volare come nessun altro, ricordandoci che vale la pena vivere e non sopravvivere.

Link all’acquisto: cartaceo/e-book

La fonte magica di Natalie Babbitt

la-fonte-magica

Questo romanzo per ragazzi racconta di Winnie che, in un torrido pomeriggio estivo, scappa di casa, si addentra nel bosco e si imbatte in un bellissimo ragazzo che sta bevendo a una fonte. Inizia così un’avventura che cambierà la vita della giovane Winnie, che capirà se davvero vale la pena vivere per sempre.

Link all’acquisto: cartaceo

Una storia semplice di Leonardo Sciascia

storia-semplice

La trama di Una storia semplice è in realtà un complesso intreccio poliziesco che tratta di un apparente suicidio. Tra mafia, amministrazioni dominate dalla riminalità, insabbiamenti e ideali che però si infrangono contro una realtà corrotta, questo romanzo trascina chi legge verso un’amara conclusione.

Link all’acquisto: cartaceo/e-book

Cronaca di una morte annunciata di Gabriel Garcìa Màrquez

morte-annunciata

Questo appassionante romanzo narra del ricco e aitante Santiago Nasar, accusato di aver tolto l’onore a Ángela Vicario, e per questo motivo ucciso dai fratelli di lei, Pablo e Pedro. Nella comunità dove vivono, tutti sanno che Santiago deve morire, ma nessuno fa niente per salvarlo. E la morte arriva inesorabile e bizzarra.

Link all’acquisto: cartaceo/e-book